Misteri della Rete

03/30/07 7:47 AM

Succedono cose strane su Internet. Non più di sette giorni fa provo a verificare la disponibilità del dominio http://www.dacapoalfine.com. Interrogo uno dei tanti fornitori di hosting e leggo con piacere l’esito della query: Dominio disponibile. “Bene”, penso tra me e me, “tra qualche giorno lo registrerò”. Il dominio mi sarebbe servito per l’avvio di un’iniziativa commerciale alla quale sto lavorando da tempo e che vedrà la luce entro poche settimane. L’altro ieri, 28 marzo 2007, mi siedo davanti al pc per acquisirlo. Mi collego al sito del mio fornitore, inizio la procedura di registrazione, digito tutto contento dacapoalfine.com e che ti leggo? Dominio non disponibile. “Ma come? Pochi giorni fa lo era! Avrò sbagliato qualcosa?”, chiedo a me stesso. Torno indietro, digito nuovamente l’URL e… stessa risposta: Dominio non disponibile”. Un po’ disorientato mi collego a uno dei tanti servizi Whois presenti in Rete e scopro che il dominio è stato acquisito da una società statunitense il 27 marzo 2007. Il giorno prima! Coincidenza? Casualità? Scherzo del destino? Faccio fatica a crederlo. Se ti colleghi a dacapoalfine.com capisci subito che si tratta di un’acquisizione effettuata al solo scopo di rivendere il dominio a potenziali acquirenti. Tutto perfettamente lecito, ci mancherebbe, ma mi chiedo: certuni hanno forse accesso alle query degli utenti? Quando interrogo un fornitore per conoscere la disponibilità di un dominio, quali strade percorrono i dati della mia richiesta? A quali terze figure vengono trasmessi, ceduti, venduti? Misteri della Rete. Una cosa è certa: se questi signori si aspettano che io sganci soldi per acquisire il loro dominio, si sbagliano di grosso. Ho già registrato dacapoalfine.net. Tiè! Suona anche meglio. Credo proprio, mio caro amico americano, che tu abbia gettato i tuoi soldini al vento.


L’ultima tappa del giro d’Italia

03/28/07 8:16 PM

Ultima tappa del giro d’Italia per antichi strumenti a tastiera: Verso Sud. Da Roma a Catania con sosta a Napoli. Il Museo dell’Accademia di Santa Cecilia, il Museo Nazionale degli strumenti musicali (RM), la collezione del Conservatorio S. Pietro a Majella (NA), il Museo Belliniano (CA); questi i luoghi che, accompagnato dall’organologo Giovanni Paolo Di Stefano, ho visitato virtualmente in questo ultimo percorso, realizzato come sempre per Beni Musicali. E’ stato davvero un bel giro, quello effettuato lungo l’Italia degli antichi strumenti a tastiera. Mi sono proprio divertito. Magari presto ne faremo altri, seguendo percorsi diversi alla scoperta di luoghi e di strumenti pregni di storia.

Link
La quarta e ultima puntata: Verso sud.
Le quattro tappe del giro


Il giro d’Italia per antichi strumenti a tastiera: Terza tappa

03/24/07 1:02 AM

Ho, anzi abbiamo, appena pubblicato la terza tappa del giro d’Italia per antichi strumenti a tastiera: Lungo l’Appennino. L’organologo Giovanni Paolo Di Stefano guida gli ascoltatori di Beni Musicali alla scoperta degli strumenti più belli nelle città di Bologna, Imola, Firenze. Ascoltalo, Giovanni è uno in gamba ed è molto preparato. E poi c’è, come sempre, anche il mio contributo di co-autore e di tecnico. Qui mica si scherza, oh! Ah, dimenticavo: non ero solo. Ti lascio immaginare chi fosse con me a lavorare…


Daniele Tombolini: niente più arbitri in campo

03/21/07 9:55 PM

In futuro niente arbitro in campo. E’ l’ipotesi di Daniele Tombolini. La tecnologia, dice l’ex arbitro ora opinionista della Rai, ben presto potrà eliminare la presenza fisica dell’arbitro sul campo. Molto meglio farlo sedere in tribuna davanti al monitor. Lo sostiene in un’intervista che mi ha concesso nei giorni scorsi e che da stamani è su Apogeonline. Anche in versione audio.

Link: La mia intervista a Daniele Tombolini.


La camera acustica in podcasting

03/20/07 8:11 AM

Hai mai sentito parlare di camera acustica? Ti sei mai chiesto cosa sia? Hai mai pensato a quali siano gli elementi che la compongono e che contribuiscono alla sua buona riuscita? Ti è venuto mai in mente di approfondire l’argomento? Se hai risposto No ad almeno una di queste domande, l’ultimo podcast che ho realizzato per Da Capo al Fine fa proprio per te. Maria Luisa Vaccari, presidente di Suono Vivo, azienda leader del settore, ha risposto a queste e ad altre domande. Ascoltala, che te lo dico a fare?

Link: Il podcast con Maria Luisa Vaccari


Coleman Hawkins e l’invenzione della ballad

03/17/07 7:12 AM

Coleman Hawkins e l’invenzione della ballad è il tema del nuovo podcast di EDT a cura del musicologo Stefano Zenni. E’ online da ieri. Ne ho curato la realizzazione tecnica. Lo puoi ascoltare qui.


Il giro d’Italia per antichi strumenti a tastiera: da Ala a Modena

03/17/07 7:04 AM

La seconda tappa del giro d’Italia per antichi strumenti a tastiera è online da un paio di giorni. Da Ala a Modena, questo il viaggio virtuale attraverso il quale il musicologo Giovanni Paolo di Stefano conduce gli ascoltatori del nuovo podcast di Beni Musicali. Gli autori? La musicista Giovanna Piccioni e un tale Marco Traferri. E’ una bella produzione, consentimi di esserne un po’ orgoglioso. La trovi qui. Non perderla.